Passa ai contenuti principali

Aggiunta commissioni paypal a Prestashop

Stiamo effettuando uno sviluppo per un cliente che ci ha chiesto di modificare su prestashop  il modulo paypal per aggiungere al valore totale del carrello il costo delle commissioni paypal.
La gestione delle commissioni deve essere personalizzabile (valore|percentuale) e anche il relativo testo di avvertimento.

2 parole sulla normativa

La commissione paypal deve essere aggiunta dopo aver calcolato tutto l'ordine, in quanto la commissione non è assoggettata a Iva.
....La società che gestisce PayPal preleva una commissione per ogni operazione di pagamento. E' da ritenere che si tratti di prestazione esente da Iva (servizio di pagamento, ai sensi dell'articolo 10,primo comma, n. 1), del Dpr n. 633/1972.
L'impresa italiana, a fronte della commissione, ha l'obbligo di emettere autofattura (o di numerare e integrare la fattura estera, nel caso di fornitore di altro Paese Ue), con indicazione della norma di esenzione: articolo 10, primo comma, n. 1), del Dpr n. 633/1972.
In base a quanto previsto dall'articolo 50, comma 6, ultima parte, del DL n. 331/1993 ("Gli elenchi riepilogativi delle prestazioni di servizi di cui al primo ed al secondo periodo non comprendono le operazioni per le quali non è dovuta l'imposta nello Stato membro in cui è stabilito il destinatario»), trattandosi di prestazione esente (nel Paese del destinatario) non è necessario presentare il modello Intra servizi. [fonte ipsoa]
Però il merchant deve fatturare o inviare lo scontrino di ciò che il cliente ha effettivamente pagato.
Successivamente nella contabilizzazione il merchant dovrà tenere conto della commissione in fase di registrazione della vendita effettuata tramite e-commerce.
Inoltre Il merchant deve assolutamente effettuare autofattura per la registrazione delle commissioni paypal.

Ritornando sull'aggiunta dell commissioni paypal a Prestashop..

Il modulo paypal standard non lo prevede e quindi abbiamo analizzato il problema. 
Abbiamo trovato il modo di effettuare la personalizzazione e abbiamo creato uno schema per chi avesse necessità di effettuare la modifica del modulo paypal prestashop.

prestashop paypal fee module | commissioni paypal prestashop
Se aveste delle necessità, bhe contattateci.

Commenti

Post popolari in questo blog

install language on osTicket

this simple guide aims you to install and configure your language on osTicket i written this guide based on forum post http://osticket.com/forum/discussion/76252/installing-language-pack

Creare un ambiente di sviluppo PHP SYMFONY MYSQL DOCKER

Preferisco Docker a Vagrant, più leggero. Ognuno naturalmente ha le sue preferenze.
Docker lo trovo più facile e veloce da configurare.
Non conosci Docker, vai sul sito e scoprirai un tool fantastico per "virtualizzare" le macchine, anche se non è il termine corretto.
Docker crea un contenitore all'interno del tu S.O. senza però virtualizzare l'infrastruttura hardware.
A me piace sviluppare con Symfony: W Symfony2!

[update: ho trovato questa serie di post nuovi per lo sviluppo con symfony su docker
https://blog.vandenbrand.org/2016/02/03/developing-symfony-applications-with-docker-series-part-i-getting-started/
]

Ubuntu: La propria installazione di python è danneggiata. Correggere il collegamento simbolico «/usr/bin/python».

Questa è un problema, soprattutto se si vuole aggiornare la distribuzione.+
Dì la verità: hai pacioccato con le versioni di python vero? Volevi usare la 3.5 e non 2.7 e così hai aggiunto alternatives o manipolato il symlink.
No? io si.
Così in fase di aggiornamento mi sono bloccato.
Allora per risolverlo ecco la soluzione: elimina tuttle le eventuali alternative : sudo update-alternatives –remove-all pythoncrea il symlink alla 2.7 sudo ln -s /usr/bin/python3.5 /usr/bin/pythonaggiorna i permessi: sudo chmod 7777 /usr/bin/python
Ora funziona tutto.
La soluzione l’ho scovata qui: https://askubuntu.com/questions/448926/do-release-upgrade-python-install-is-corrupted