Passa ai contenuti principali

Internet alla 6 velocità....

Non è velocità ma disponibilità.
Si perchè se non sapevate oggi internet stava per morire. Grazie al progetto ipv6 ora sono stati liberati tutti trilioni di indirizzi per poter connettere qualsiasi dispositivo.
Anche se in inglese date un'occhiata al video qui sotto.


E poi visitate IPV6 di Google.
Ora siete aggiornati anche voi su una grandissima rivoluzione che è passata in silenzio.
Ora okkio ai vostri fornitori di adsl. Se non sono IPV6 ready, rischiate di non poter raggiungere una parte di internet.

E in Italia?

Bhe, naturalmente siamo indietro.   Potete controllare il vostro stato su uno dei tanti siti di test ipv6.
Comunque c'è un'organizzazione in Italia che aiuta i vostri provider a migrare, ed è IPV6 Italia.

Post popolari in questo blog

install language on osTicket

this simple guide aims you to install and configure your language on osTicket i written this guide based on forum post http://osticket.com/forum/discussion/76252/installing-language-pack

Trasferimento server to server (LINUX) della casella email

Oggi ho scoperto un tool veramente molto utile per il trasferimento server to servevr delle caselle email. Ed è acnhe veloce.
Si chiama imapsync [rif: https://imapsync.lamiral.info/ ]In pratica il tool da linea di comando si connette via imap al server email precedente e trasporta tutto al server di destinazioneLo uso quando faccio migrazioni di vps.Come funziona imapsync per sincronizzare e emailInternet è una risorsa. Da questo blog ho preso tutte le indicazioni https://www.jverdeyen.be/ubuntu/imapsync-on-ubuntu/Uso una distribuzione ubuntu 14.04. Non esiste un pacchetto precompilato da installare. imapsync si basa su perl. Ve lo ricordate? Mica è andato in disuso.Primo: si installano le dipendenze di imapsync per la migrazione mail server to serversudo apt-get install makepasswd rcs perl-doc libio-tee-perl git libmail-imapclient-perl libdigest-md5-file-perl libterm-readkey-perl libfile-copy-recursive-perl build-essential make automake libunicode-string-perl Secondo: si scarica i…

Creare un ambiente di sviluppo PHP SYMFONY MYSQL DOCKER

Preferisco Docker a Vagrant, più leggero. Ognuno naturalmente ha le sue preferenze.
Docker lo trovo più facile e veloce da configurare.
Non conosci Docker, vai sul sito e scoprirai un tool fantastico per "virtualizzare" le macchine, anche se non è il termine corretto.
Docker crea un contenitore all'interno del tu S.O. senza però virtualizzare l'infrastruttura hardware.
A me piace sviluppare con Symfony: W Symfony2!

[update: ho trovato questa serie di post nuovi per lo sviluppo con symfony su docker
https://blog.vandenbrand.org/2016/02/03/developing-symfony-applications-with-docker-series-part-i-getting-started/
]