Passa ai contenuti principali

Aprire un negozio eBay

Marketplace eBay: un'ottima opportunità per vendere on line: visibilità, vsitatori, strumenti integrati di vendita.
Sembra facile ma c'è un costo da sostenere.
Per un nostro cliente abbiamo analizzato le informazioni più importanti per aprire un negozio eBay e abbiamo così creato queste "informazioni preliminari di vendita su eBay". 
E se volete una mano o avete qualche rettifica da fare, ben volentieri, contattateci.

Informazioni apertura negozio eBay

E' necessario creare un account di tipo venditore
La vendita su eBay si basa su inserzioni che si possono aprire e si chiudono dopo 30 giorni o si possono chiudere eventualmente anche anticipatamente. Le inserzioni possono essere rinnovate
Le inserzioni possono essere ad asta o compralo subito. Possono essere entrambe attive nella medesima inserzione.
Un account di tipo vednitore può esistere in eBay con o senza negozio eBay e se con negozio questo può essere Base, Premium, Premium internazionale.

Negozio eBay

Un negozio eBay non è nient'altro che una pagina personale dentro il sito di eBaydove sono inseriti i propri annunci.
I Negozi eBay offrono strumenti avanzati e facili da utilizzare che consentono di personalizzare l'aspetto e il contenuto del Negozio per ricreare un ambiente che rispecchia il brand aziendale.
I negozi sono di tre tipi: base, premium, premium internazionale

Inserzioni

Compralo subito

Le inserzioni compralo subito invece hanno un prezzo fisso.

Aste online

Nelle inserzioni ad asta il cliente offre una cifra e si aggiudica il prodotto chi offre di più alla scadenza dell'inserzione
La tariffa minima di vendita è 1€
In Italia in base al testo legislatico sul commercio a distanza, le vendita all'asta sono ILLEGALI anche se poi la legge non viene applicata!

Tariffario

Le tariffe comprendono il 15% di IVA (la società è lussemburghese) quindi in fase di fatturazione a fine mese è necessario attivarsi per l'intrastat.
Le tariffe sono addebitate ogni 30 giorni.

Costi fissi

La vendita su eBay dei prodotti prevede alcuni costi fissi:
  • tariffa mensile * n° mesi: corrisponde all'utilizzo della piattaforma ed è indipendente dalla pubblicazione delle inserzioni ed è legata alla tipologia di negozio creato.
  • commizzione 10% sul prezzo di vendita finale (fino a un massimo di EUR 45,00): è la commissione sulla vendita ed è calcolata al lordo di iva ed eventuali spese di trasporto (da controllare)

Costi variabili

Sono i costi legati alla promozione della singola inserzione e all'acquisto di ulteriori attributi:
  • tariffe per la promozione dell'evento
  • tariffa per l'aggiunta di più immagini
  • pacchetto fotograico eBay
  • immaine formato gigante
  • etc etc etc

Costi legati all'inserzione

Per le inserzioni Compralo subito le tariffe vanno da 0,35€ a 0,00€ in base alla tipologia di negozio (da base a premium) Per le inserzioni ad ad asta on line le tariffe sono indipendenti e vanno da 0,01€ fino a 2,80€ per prezzi a partire da 0,01€

Account venditore

L'account venditore deve essere verificato nell'identità e deve essere il legale rappresentate o un suo delegato

Metodi di pagamento

eBay permette il pagamento dei suoi servizi in questo modo:
  • PayPal (per pagamenti automatici e in soluzione unica)
  • Carta di credito (per pagamenti automatici e in soluzione unica)
  • Addebito automatico su conto bancario: questa opzione ti consente di pagare la fattura mensile in modo semplice e comodo. È sufficiente fornire a eBay le informazioni sul conto corrente e autorizzare gli addebiti per il saldo mensile senza spese a tuo carico. Per richiedere l'Addebito automatico sul conto bancario devi inviare per posta un Mandato di autorizzazione firmato. Questa opzione è valida solo per gli utenti con conto corrente in Italia (escluso conti Bancoposta).
  • Bonifico bancario (solo per pagamenti in soluzione unica)
  • Assegno o vaglia postale (solo per pagamenti in soluzione unica)

Post popolari in questo blog

install language on osTicket

this simple guide aims you to install and configure your language on osTicket i written this guide based on forum post http://osticket.com/forum/discussion/76252/installing-language-pack

Trasferimento server to server (LINUX) della casella email

Oggi ho scoperto un tool veramente molto utile per il trasferimento server to servevr delle caselle email. Ed è acnhe veloce.
Si chiama imapsync [rif: https://imapsync.lamiral.info/ ]In pratica il tool da linea di comando si connette via imap al server email precedente e trasporta tutto al server di destinazioneLo uso quando faccio migrazioni di vps.Come funziona imapsync per sincronizzare e emailInternet è una risorsa. Da questo blog ho preso tutte le indicazioni https://www.jverdeyen.be/ubuntu/imapsync-on-ubuntu/Uso una distribuzione ubuntu 14.04. Non esiste un pacchetto precompilato da installare. imapsync si basa su perl. Ve lo ricordate? Mica è andato in disuso.Primo: si installano le dipendenze di imapsync per la migrazione mail server to serversudo apt-get install makepasswd rcs perl-doc libio-tee-perl git libmail-imapclient-perl libdigest-md5-file-perl libterm-readkey-perl libfile-copy-recursive-perl build-essential make automake libunicode-string-perl Secondo: si scarica i…

Creare un ambiente di sviluppo PHP SYMFONY MYSQL DOCKER

Preferisco Docker a Vagrant, più leggero. Ognuno naturalmente ha le sue preferenze.
Docker lo trovo più facile e veloce da configurare.
Non conosci Docker, vai sul sito e scoprirai un tool fantastico per "virtualizzare" le macchine, anche se non è il termine corretto.
Docker crea un contenitore all'interno del tu S.O. senza però virtualizzare l'infrastruttura hardware.
A me piace sviluppare con Symfony: W Symfony2!

[update: ho trovato questa serie di post nuovi per lo sviluppo con symfony su docker
https://blog.vandenbrand.org/2016/02/03/developing-symfony-applications-with-docker-series-part-i-getting-started/
]