Passa ai contenuti principali

Film su Google Play


Da oggi anche in Italia potremo noleggiare o acquistare film da Google Play , l’online store di Google per il digital entertainment. 

Non più solo applicazioni, giochi, musica e libri, ma ora anche un mondo di film tratti dai cataloghi dei principali studi cinematografici nazionali e internazionali! 


Visitate play.google.com/store/movies e buona visione! 


Sono tantissimi i film a catalogo, dai classici alle ultime uscite, sia per acquisto che per noleggio. Alcuni esempi dei titoli già disponibili:
  • NBCUniversal: Oblivion, Paranorman, Zero Dark Thirty, Les Misérables, Anna Karenina 
  • Paramount Pictures: Star Trek: Into Darkness, World War Z, Jack Reacher, Flight 
  • Sony Pictures Home Entertainment: After Earth, Hotel Transylvania, La Casa, The Amazing Spiderman, Men in Black 3 
  • Twentieth Century Fox: I Croods, Epic, Stoker, Die Hard - Un buon giorno per morire, Vampire Hunter: il Cacciatore di Vampiri 
  • The Walt Disney Company: Iron Man 3, The Lone Ranger, A Christmas Carol, Ralph Spaccatutto 
  • Warner Bros: L’uomo d’acciaio, Una notte da leoni 3, Pacific Rim, La migliore offerta, Argo 
  • CG Home Video: Tulpa, Detective Conan: L’undicesimo attaccante, Ciliegine, Il rosso e il blu, No, i giorni dell’arcobaleno 
  • Eagle Pictures: The Impossible, Il lato Positivo, The Twilight Saga Lucky Red: Scarie Movie 5, Dead Man Down - Il sapore della vendetta, Asterix & Obelix al servizio di sua Maestà 
  • Dall'Angelo Pictures: Killers, Shattered - Gioco mortale M2 Pictures: Step Up 4 Revolution, Scusa, mi piace tuo padre 
  • Moviemax: Zambezia, Ma come fa a far tutto? 
  • M2 Pictures: Step Up 4 Revolution, Scusa, mi piace tuo padre
  • Videa: Snitch, Chef
I prezzi partono da €2.99 per il noleggio di film a definizione standard e €7.99 per l’acquisto, sempre a definizione standard. I film possono essere guardati in streaming immediatamente oppure in un secondo momento, dopo averli scaricati sul proprio dispositivo Android, anche senza una connessione dati.
Inoltre la maggior parte dei contenuti è disponibile per 30 giorni a partire dalla data del noleggio e per 48 ore dall’inizio della visione.

Post popolari in questo blog

install language on osTicket

this simple guide aims you to install and configure your language on osTicket i written this guide based on forum post http://osticket.com/forum/discussion/76252/installing-language-pack

Vich Uploader: due note per ricordare un apio di aspetti

la documentazione del bundle symfony vich uploader è chiara, anche se non è perfetta
quindi ecco un paio di note per non incappare in errori sciocchi che però fanno perdere tempo.
la configurazione in config.yml contiene le specifiche di come devono essere trattati i files in upload
la configurazione ha un nome e si chiama mapping. nella documentazione del bundle è product_image
nell'entity che conterrà l'immagine è necessario specificare due campi: imageFile e imageName
imageFile contiene il riferimento alla classe symfony File, che è il file effettivo in upload. Il campo è definito come UploadableField e richiede due cose: il nome del mapping, ossia il nostro precedente product_image (!importantissimo) e il nome di una proprieta dove mettere il nome del file
Il form che effettua l'upload del file deve inserire nel builder un campo di tipo vich_file o vich_image e il nome di questo campo deve essere imageFile.
in fase di caricamento il bundle crea in automatico le cartell…

Trasferimento server to server (LINUX) della casella email

Oggi ho scoperto un tool veramente molto utile per il trasferimento server to servevr delle caselle email. Ed è acnhe veloce.
Si chiama imapsync [rif: https://imapsync.lamiral.info/ ]In pratica il tool da linea di comando si connette via imap al server email precedente e trasporta tutto al server di destinazioneLo uso quando faccio migrazioni di vps.Come funziona imapsync per sincronizzare e emailInternet è una risorsa. Da questo blog ho preso tutte le indicazioni https://www.jverdeyen.be/ubuntu/imapsync-on-ubuntu/Uso una distribuzione ubuntu 14.04. Non esiste un pacchetto precompilato da installare. imapsync si basa su perl. Ve lo ricordate? Mica è andato in disuso.Primo: si installano le dipendenze di imapsync per la migrazione mail server to serversudo apt-get install makepasswd rcs perl-doc libio-tee-perl git libmail-imapclient-perl libdigest-md5-file-perl libterm-readkey-perl libfile-copy-recursive-perl build-essential make automake libunicode-string-perl Secondo: si scarica i…