Passa ai contenuti principali

la migliore home di un e-commerce

la principale caratteristica della home page è che può essere assimilata alla vetrina di un negozio concreto
come l'obiettivo di una vetrina di un negozio è quello di attirare l'attenzione di potenziali clienti per spingerli ad entrare nel negozio, così la home page di un e-commerce deve spingere i visitatori a esplorare il sito
però dobbiamo anche sottolineare una differenza: se una vetrina di un negozio è sempre il punto di contatto con potenziali clienti, in un e-commerce non sempre la prima pagina è il punto di ingresso dell'e-commerce perché un motore di ricerca restituisce di solito le pagine del prodotto e non l'home page dell'e-commerce
come abbiamo detto la vetrina di un negozio e disegnata per attirare l'attenzione di clienti potenziali che passano davanti, nell'e-commerce invece i clienti hanno effettuato prima un'azione per visitare il sito
così come possiamo creare differenti landing page per le campagne pubblicitarie che realizziamo, così potremmo includere informazioni nella home in base al modo in cui gli utenti sono giunti nella home page
per esempio se gli utenti arrivano tramite il motore di ricerca potremmo mostrare i prodotti in base ai termini di ricerca oppure potremmo mostrare i prodotti che ha già visualizzato in precedenti sessioni e di cui ha mostrato interesse; oppure se ci sono degli acquisti ricorrenti potremmo mostrare gli ultimi acquisti effettuati 
riassumendo possiamo personalizzare la nostra pagina iniziale per i nostri utenti in base al cliente che sta visitando diversamente da ciò che per le vetrine dei negozi 

comunque dobbiamo aggiungere che non sempre questa regola generale si applica a tutti negozi e che ogni negozio o e-commerce alle proprie particolarità

Ecco quindi alcuni suggerimenti

logo


dato che in alcune occasioni la nostra pagina iniziale fungerà da carta di presentazione dei nostri consumatori essendo la prima pagina di contatto, e che possibilmente sarà il punto d'inizio di ogni sessione per i nostri clienti abituali, è necessario che l'originalità del logo sia attrattivo perlomeno per i consumatori del nostro target

navigabilità

essendo la pagina di inizio navigazione dell'intero sito la navigabilità è essenziale
permettere di accedere in maniera facile e veloce alle differenti sezioni del nostro e-commerce significa navigabilità  e significa anche che il visitatore si ferma per scoprire il sito a partire dalla pagina iniziale

ricerca dei prodotti

questa funzionalità è essenziale nella prima pagina perché migliora sensibilmente l'esperienza degli utenti sul nostro e-commerce
facilitando la ricerca si permette all'utente di raggiungere immediatamente il suo obiettivo di comprare il prodotto desiderato

offerte e prodotti particolari

come tutte le vetrine possiamo richiamare l'attenzione dei nostri clienti mostrando le offerte e prodotti più interessanti del nostro sito
questo suggerimento merita una speciale attenzione se consideriamo le possibilità di personalizzazione che abbiamo spiegato prima: mostrare prodotti desiderati dal cliente o ricercati dal cliente può attirare la sua attenzione

generare fiducia

tutti gli aspetti del nostro e-commerce che aiutano ad aumentare la fiducia dei nuovi clienti devono avere un luogo ben definito nella pagina iniziale
tra questi elementi possiamo incontrare la sicurezza dei pagamenti, informazioni sulle costi di spedizione, e tutte le tipologie di contatto possibili
inoltre devono essere presenti anche informazioni sulla privacy sulle domande frequenti e sulle condizioni di restituzione
possiamo anche riservare certe aree per l'esposizione di prodotti sia in forma generale che personalizzata
necessità di incorporare molti elementi nella pagina iniziale può portare in alcune occasioni a pagine molto grandi e in questo caso la migliore soluzione è creare differenti aree nella pagina in modo tale che l'utente abbia la sensazione di vedere una pagina completa al momento del caricamento però possa scoprire tutte le informazioni con la navigazione

Post popolari in questo blog

install language on osTicket

this simple guide aims you to install and configure your language on osTicket i written this guide based on forum post http://osticket.com/forum/discussion/76252/installing-language-pack

Creare un ambiente di sviluppo PHP SYMFONY MYSQL DOCKER

Preferisco Docker a Vagrant, più leggero. Ognuno naturalmente ha le sue preferenze.
Docker lo trovo più facile e veloce da configurare.
Non conosci Docker, vai sul sito e scoprirai un tool fantastico per "virtualizzare" le macchine, anche se non è il termine corretto.
Docker crea un contenitore all'interno del tu S.O. senza però virtualizzare l'infrastruttura hardware.
A me piace sviluppare con Symfony: W Symfony2!

[update: ho trovato questa serie di post nuovi per lo sviluppo con symfony su docker
https://blog.vandenbrand.org/2016/02/03/developing-symfony-applications-with-docker-series-part-i-getting-started/
]

Setup Google Tag Manager con PrestaShop per l'e-commerce avanzato

Google Tag Manage e E-commerce Avanzato all’interno della documentazione ufficiale è descritto sia il processo che il codice di implementazione per il monitoraggio avanzato dell’e-commerce
In breve il codice da inserire deve essere un array tipo dataLayer che contiene una serie di informazioni per il monitoraggio di:
impressioni di prodotto e di categoriadettaglio di prodottocheckoutacquisto Sono presenti anche i meccanismi per il monitoraggio delle promozioni, per l’annullamento ordine e per l’aggiunta dinamica del prodotto in carrello
Nel caso del modulo BwAnalytics sono monitorati i primi 4.
Google Tag Manager L’attivazione dell’ecommerce avanzato si effettua sulla vista di Google Analytics e si impostano i nomi degli step del processo di checout mappati all’interno del codice
Limpostazione di Google Tag Manager per l’e-commerce avanzato richiede la greazione di 3 tag:
impressioni e dattagli categoria e prodottocheckout acquisto pagine prestashop coinvolte Su prestashop le pagine di…