Setup Google Tag Manager con PrestaShop per l'e-commerce avanzato

Google Tag Manage e E-commerce Avanzato

all’interno della documentazione ufficiale è descritto sia il processo che il codice di implementazione per il monitoraggio avanzato dell’e-commerce
In breve il codice da inserire deve essere un array tipo dataLayer che contiene una serie di informazioni per il monitoraggio di:
  • impressioni di prodotto e di categoria
  • dettaglio di prodotto
  • checkout
  • acquisto
Sono presenti anche i meccanismi per il monitoraggio delle promozioni, per l’annullamento ordine e per l’aggiunta dinamica del prodotto in carrello
Nel caso del modulo BwAnalytics sono monitorati i primi 4.

Google Tag Manager

L’attivazione dell’ecommerce avanzato si effettua sulla vista di Google Analytics e si impostano i nomi degli step del processo di checout mappati all’interno del codice
Limpostazione di Google Tag Manager per l’e-commerce avanzato richiede la greazione di 3 tag:
  1. impressioni e dattagli categoria e prodotto
  2. checkout
  3. acquisto

pagine prestashop coinvolte

Su prestashop le pagine di:
  • prodotto terminano sempre per “.html”
  • checkout contengono la parola “ordine” nell’url
  • acquisto contiene la stringa “conferma-ordine” nell’url
Comunque su prestashop è possibile impostare le le url delle pagine appositamente per distinguere la pagina categoria dalla pagina prodotto dalle altre pagine, facendo attenzione al seo già acquisito

caratteristiche tag da impostare

I tag su Google Tag Manager sono di tipo Universal Analytics e devono avere come tipo di monitoraggio “visualizzazione Pagina”.
Nei tag in creazione deve essere abilitata l’opzione “attiva funzioni ecommerce avanzate” e “usa livello dati” sotto “altre impostazioni” e “Funzioni ecommerce (beta)”

regole di attivazione dei tag

I Tag in creazione devono attivarsi solo quando incontrano le pagine mappate sopra
  • impressioni di prodotto e di categoria: regola in cui l’url non contiene la parola “ordine”, per non mappare il checkout; regola in cui l’url non contiene la parola “module”, per vitare altre pagine non pertinenti; regola in cui l’evento è uguale a “gtm.js”
  • dettaglio di prodotto: come sopra, quindi basta un tag
  • checkout: regola in cui l’url contiene la parola “ordine”; regola in cui l’evento è uguale a “gtm.js”
  • acquisto: regola in cui l’url contiene la parola “conferma-ordine”; regola in cui l’evento è uguale a “gtm.js”

verificare il funzionamento

se avete Google Chrome potete installare il Tag Assistant che vi permette di monitorare tutti i tag di Google Tag Manager e anche il Data Layer dell'enhanced e-commerce


Se vuoi semplificare l'installazione

noi abbiamo sviluppato un modulo ad hoc: http://www.bwlab.it/product/google-analytics-extended/

Commenti

Post popolari in questo blog

Ubuntu: La propria installazione di python è danneggiata. Correggere il collegamento simbolico «/usr/bin/python».